Un viaggio differente ... prossima edizione in preparazione

quasi 200 km in 4 giorni di mountain bike nei territori Abruzzesi anticamente abitati dai Sanniti (Carecini) e dai Frentani, alla scoperta delle tracce degli Italici che abitavano la nostra terra prima della venuta dell’Impero Romano.
Viaggeremo per giorni interi immersi nella natura selvaggia e qualche volta ostile di un Abruzzo sconosciuto, dalla storia millenaria.
Le nostre strade saranno sterrate poco frequentate, a volte mulattiere impervie e oggi abbandonate dall'uomo, tracciate dagli animali che si spostano seguendo la via più diretta.
Anche noi come loro avanzeremo lenti e incuranti delle silenziose strisce d'asfalto circostanti, regno incontrastato dei pochi automobilisti che abitano paesi dall'atmosfera surreale, le mete che si susseguiranno rimanendoci negli occhi e nel cuore.  

PROGRAMMA RAID
Partenza da LANCIANO CH ABRUZZO ITALY e arrivo a Lanciano, nel pomeriggio del 4° giorno.
Day I > Lanciano / Oasi di Serranella / Archi / Monte Pallano (Mura Megalitiche) / Colledimezzo
pernottamento nei pressi di Colledimezzo 
Day II >; Colledimezzo / Monte Fischietto (Parco Eolico) / Abetina di Rosello / Rosello
pernottamento a Giuliopoli 
Day III > Rosello / Borrello / Quadri (Trebula) / Montenerodomo / (Juvanum) Colledimacine
pernottamento in C.da Fallascoso (Torricella Peligna) 
Day IV > Colledimacine / Vallone di Taranta Peligna / Lago di Casoli (Torretta) / Lanciano
fine del raid prevista nel tardo pomeriggio 

il dislivello quotidiano da affrontare è di circa 1500 metri, la lunghezza di ogni tappa di circa 50km, si procederà con calma e mantenendo il gruppo compatto, adeguandosi all'andatura del meno allenato (probabilmente la Guida !!)

La lunghezza delle tappe e il percorso potranno essere modificati tenendo conto delle circostanze, delle condizioni metereologiche e della condizione del terreno.
Se le condizioni lo permetteranno l'ultimo giorno si farà una sosta presso il centro ABRUZZO RAFTING per un'esperienza indimenticabile da vivere nel torrente Aventino.
Guide esperte di mountain bike accompagneranno il gruppo, si viaggerà leggeri portando solo l'indispensabile Ogni giorno a mezza strada ci sarà l'occasione per uno spuntino DOC, nel centro visite di Monte Pallano, al Rifugio del Cinghiale, al Ristoro presso le Cascate del Rioverde e l'ultimo giorno presso il Centro Rafting.
Attrezzatura necessaria è una affidabile Bici MTB, casco, zaino, guanti e abbigliamento adeguato.
Lo spostamento del bagaglio nei vari posti che ci ospiteranno sarà un servizio incluso.
E’ necessario avere un buon allenamento e una minima dimestichezza nell’uso della mountain bike.
E' possibile noleggiare una bici adeguata per il tour, se ne sei sprovvisto.